In quanto ente promotore, Gi Group può attivare direttamente percorsi di tirocinio riducendo al minimo i costi e le tempistiche di attivazione.

Da molti anni Gi Group è attiva nello sviluppo delle iniziative di continuità “scuola-lavoro” e, tramite il progetto “Young First”, ha dato la possibilità a diverse migliaia di under 30 di entrare in contatto con il mondo delle aziende tramite esperienze di tirocinio.

Gi Horeca garantisce ai propri Clienti la qualità della ricerca e selezione, attivazione e gestione del tirocinio durante tutto il suo percorso.

Il valore aggiunto portato dal progetto “Young First” è caratterizzato dalle fasi di orientamento, reclutamento, selezione, definizione del progetto formativo, adempimenti amministrativi e tutorship.

ORIENTAMENTO: Candidati disorientati allungano i tempi di selezione delle aziende a causa del rischio, spesso elevato, del fatto che la scoperta del non allineamento tra domanda e offerta professionale avviene successivamente alla selezione o, in alcuni casi, all’inserimento. Inoltre, le aziende sono spesso restie ad inserire figure giovani anche a basso costo, perché il risultato rischia di non corrispondere alle attese. Gi Horeca, con il progetto “Young First” mette in atto una serie di azioni di orientamento che consentono ai ragazzi di candidarsi solo per le opportunità professionali che realmente rispondono alle loro aspirazioni ed aspettative.

RECLUTAMENTO: L’attività di reclutamento di giovani under 30 da inserire in tirocinio è caratterizzata da:

  • Attivazione di canali dedicati al mondo dei giovani (Facebook, YouTube, Twitter) che usano il loro stesso linguaggio.
  • Postazioni dedicate sia fisiche che virtuali.
  • Creazione di eventi dedicati (es: Gi Day, Recruiting Day, etc).

SELEZIONE: La selezione si struttura su quattro fasi che vengono qui di seguito sintetizzate:

  • Colloquio motivazionale con test/bilancio delle competenze (colloqui di gruppo neutri).
  • Colloquio di orientamento.
  • Azioni di coaching e self marketing.
  • Colloquio mirato all’offerta di lavoro.

SUPPORTO ALL’ ELABORAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO: Gi Horeca si fa carico dello studio della situazione di partenza e normativa regionale, della definizione dell’obiettivo del percorso e della formalizzazione del progetto formativo.

SUPPORTO NEGLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI: Gi Horeca può attivare gli stage in qualità di ENTE PROMOTORE (art.9, D.lgs. n.124/2004 – art.11, D.lgs. n.138/2011) ove le normative regionali di riferimento lo consentano.

FASE DI TUTORSHIP: Dossier dello stagista; bilancio dell’attività e analisi dei kpi. Fidelizzazione del candidato e attività di sviluppo delle competenze generali.